Lettone di una notte di fine estate

20130821-165414.jpg

Come brillava lo stupore nei vostri occhi quando avete capito cosa intendevamo per “stanotte dormirete insieme nel lettone”!
Quando avete visto Nedo e Bruno – le vostre nanne – e Chiotto e Covo – gli orsacchiotti – mescolati nel più accogliente degli abbracci, i vostri cuscini vicini ad aspettare le vostre testoline, un lettone grande, come quello di babbo e mamma tutto per voi…niente sbarre e cancellini, solo tanti cuscini intorno (sperando di scongiurare il ruzzolone giù dal letto), solo voi due, la vostra eccitazione, le risatine e le chiacchiere dopo che il libro della nanna è stato chiuso, la canzone è stata cantata, la luce è stata spenta, la porta accostata…e noi a ridere delle vostre parole in libertà, degli urletti emozionati, dei botta e risposta sconclusionati…fino ad un tenerissimo silenzio, ai respiri più pesanti, e allora la vacanza è stata tutta lì, in quel lettone…rillassata , intima, fatta di novità e di passi avanti, mentre fuori c’è il mondo e c’è il mare.
Ma non correte, non correte!!!
E ora che dormite, mi affaccio, e nel buio vi intravedo, vicini, beati, in una combinazione naturale che mi fa capire una volta in più quanto sia prezioso il tesoro che avete, la vostra sintonia innata, la vostra fraternità, quell’unica data di nascita.
Buonanotte, piccoli grandi Sognatori.

 

Standard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>